venerdì 17 luglio 2015

Canzoni nel cinema: Music tag geneticamente modificato

Kris Kelvin di SOLARIS, mi ha invitata a partecipare ad una catena troppo bella per poter resistere! Ha origine presso il blog GHB Memories.


La cosa ha le seguenti regole:
  • scegliere almeno cinque tracce musicali (o più) che rispecchino emozioni e stati d'animo in positivo;
  • Taggare almeno cinque blogger (o più) e avvisare di averli taggati;
  • Citare il blog creatore dell'iniziativa;
  • Spiegare anche brevissimamente i motivi delle proprie scelte.

     
Riguardo al primo punto, in quanto blog che “tratta” di cinema, farò come ha fatto Kris Kelvin prima di me e parlerò di momenti musicali nei film.
Ma siccome in realtà la catena voleva parlare di emozioni e stati d'animo positivi, mi permetto di eleggere questa canzone come madrina del tag:
I got you (I feel good) 


Premetto che, come per il campo cinematografico, anche per quello musicale non ho nessuna competenza. ;-) Posso solo dirvi che la musica in un film rischia sempre di essere quell'aggiunta che rendere una sequenza perfetta, molto più di qualunque altra forma espressiva.
La musica aggiunge alle parole e alle immagini ciò che loro da sole non possono dire. La musica è il trucco! E non è un trucco segreto considerato che nessuno si sognerebbe di non prenderla in considerazione.

Riguardo al secondo punto, voglio taggare chiunque passi di qui e trovi carina questa catena! A condizione che poi ripassi e mi metta il link del suo post :)

Ora passiamo alla mia playlist!
La mia hit comprende:
Il mondo in una scena del film Questione di tempo, perché rende unica la sequenza del matrimonio, una parte che poteva essere banale e invece non lo è.


The Cathedral nel film Mary Poppins, perchè Mary Poppins non poteva non essere citata, perchè questa scena è dolcissima, ma soprattutto perchè Julie Andrews è uno dei miei miti indiscussi!


 Johnny B. Good nel film Ritorno al futuro, perchè è una canzone mitica al servizio di una scena mitica.


The book of love nel film Shell we dance?, perchè è perfetta per questo film, per questo finale. É una bellissima canzone che semplicemente parla di quanta cura bisognerebbe mettere nell'amore.
L'amore è dappertutto e chi siamo noi per dargli dei confini, chi lo nega?, ma l'amore è impegno, a volte noia, pieno di fiori e mille cose che scopriremo vivendo, belle, brutte, chi lo sa. É cantare e suonare per l'altro e danzare con lui... e non c'è danza, non c'è canto e non c'è musica se chi suona, chi canta, chi balla non si mette al servizio del suo ascoltatore. Ascolto reciproco è una buona definizione di arte ed è una buona definizione di amore.


Tuttavia è davvero impossibile sondare il vastissimo campo della canzone nel cinema usando solo 5 brani. C'è troppo materiale a disposizione, dunque non pretendo di fare un excursus dignitoso, ma voglio provare ad allargarmi un po'.
 
Si passa per i grandi classici, quelle canzoni che rimarranno sempre indissolubilmente legate al film nell'immaginario di tutti.
My heart will go on dal film Titanic, fa da base alla scena romantica per eccellenza. Ha riempito di melassa moltissime ore di flauto alle scuole medie, ovviamente dopo aver commosso la mia generazione alla soglia dell'adolescenza. 
 
Segue poi una delle scene d'amore più parodiate del cinema con la canzone Unchained Melody.


Eye of the tiger & Up where we belong dei film Roky e Ufficiale gentiluomo. Furono nominate agli Oscar nello stesso anno per la categoria miglior canzone originale e vinse la seconda... è bellissima, ma quanto è perfetta Eye of the tiger per quel film, in quel momento, per quella sequenza?


Come non citare tra i classici Now we are free del Gladiatore. Ho adorato scoprire di come questa canzone contenga solo parole inventate!


Chiudo i classici con un super classico: Everybody needs somebody to love.
 

Avrei tanto voluto concludere con tre brani tratti da film d'animazione e tre da film musicali, ma il post si sarebbe troppo allungato. Tengo questa cartuccia buona per un prossimo post e tra questi sei ne scelgo uno solo per categoria.
Tratto da un capolavoro d'animazione:


Tratto da un'adorabile commedia musicale con un altro mito indiscusso: Whoopi Goldberg.

 



12 commenti:

  1. Con Johnny B. Good, Eye of the tiger, Peter Gabriel e i Blues Brothers non sbagli mai, ottimi pezzi ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! Intramontabili ;-) sentiti taggato!

      Elimina
  2. No vabbè, ma che bel post è questo? Quanti ricordi queste canzoni e che film! Un salto nel passato! Mi ero completamente dimenticata della scena del matrimonio in Questione di tempo. Adoro questo tipo di espediente scenico nei film, sono sicura che non mi saprò spiegare ma la sensazione che mi dà è quella di una cartolina direttamente dalle vite dei protagonisti. È come se ci regalassero un momento rubato della vita dei protagonisti che noi spiamo sentendoci più vicini a loro. Una sorta di filmino amatoriale con sottofondo musicale che arricchisce la narrazione. Mi rendo conto che descritto così pare che ne svilisca il significato e il valore ma in realtà è proprio la condizione di intimità che crea con lo spettatore ad affascinarmi. La musica che da intradiegetica poi passa ad essere extradiegetica è un'altra cosa che mi manda su di giri. Ma non voglio dilungarmi oltre con le mie ossessioni se no il commento diventa un piccolo poema! Complimenti per le scelte Sam! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti spieghi sì! :) anche a me piace questo espediente, perchè racconta più che altro le sensazioni!
      Ritieniti più che taggata siccome la cosa ti piace. Basta che poi passi a linkarmi il tuo post ;-)

      Elimina
    2. Grazie mille allora ci farò un pensierino per un post! :D

      Elimina
  3. È un post bellissimo, brava. Lo condivido anche su google + se riesco. :D
    Mi piacciono praticamente tutte le scelte che hai fatto, alcune in particolare sono un vero e proprio tocco di classe.
    Il principe d'Egitto su tutti, anche perché sono particolarmente legato a quel cartone anche se non sono credente.
    Per me la Bibbia è un bel fantasy insomma.
    Sono molto belle anche le canzoni in italiano, in particolare questa: https://www.youtube.com/watch?v=MyT9c6KHlHg
    Il mooondo non si è fermato mai un momeeento...

    RispondiElimina
  4. Io credo fortemente nei bei fantasy (Non a caso... Sam) ;-)
    Grazie mille. Sentiti invitato a partecipare al tag, mi raccomando :)

    RispondiElimina
  5. Meriteresti una standing ovation solo per aver citato "il mondo", splendida canzone. Davvero senza tempo. Non sapevo invece del brano del "Il Gladiatore"... quante cose si scoprono!
    Complimenti per le scelte, e grazie per avermi citato e proseguito la catena!

    RispondiElimina
  6. Ottime, ottime scelte. Viva gli OGM! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Verrò a leggere le tue se parteciperai :)

      Elimina

DITE LA VOSTRA CHE HO DETTO LA MIA!